venerdì 8 febbraio 2013

Torta semplice di okara

Dopo la produzione di latte di soia bisogna smaltire l'okara. E il metodo più veloce e goloso è farci dei dolci. Avevo già provato a farci una crostata, stavolta ho provato questa ricetta di Cotto al vapore. 
È semplicissima, ma eccellente! È sparita in una serata!!!


Ingredienti:
2 tazze di okara
1 tazza di farina
3/4 di tazza di zucchero
3 cucchiai di olio evo
una manciata di pinoli
1 bustina di lievito per dolci
latte di soia qb

Procedimento:
Come tazza ho usato una di quelle classiche tipo "mug", cilindriche alte (vedi foto sotto).

In una ciotola mescolare l'okara con la farina e lo zucchero, mescolare bene soprattutto se l'okara risulta un po' umida. Aggiungere i cucchiai di olio, mescolare, se la consistenza vi sembra un po' troppo soda, aggiungere un po' di latte di soia. Io ho avuto necessita di farlo.
Aggiungere all'impasto anche il lievito e i pinoli. Mescolare molto bene così da rendere l'impasto omogeneo. Cuocere in forno per 30 minuti a 160°C, in una teglia oleata e infarinata. Fare prova dello stecchino!

Più facile di così :D

Foto presa dal web

1 commento:

Mamma Vegana ha detto...

Sembra davvero facile. Noi qui facciamo scorpacciate di crackers di okara invece. Gnam!