martedì 5 giugno 2012

Pasta fredda con piselli e zucchine

Nonostante il tempo non sia dei migliori, piove spesso e il cielo è quasi sempre coperto, comincia a fare caldo. Allora ho pensato che fosse l'ora di mangiare la prima pasta fredda della stagione. Con gli ingredienti che ci offre la stagione ovviamente.
La ricetta l'ho presa dall'ultimo numero di Cucina Naturale, quello di giugno, che ho leggermente modificato in base alle esigenze della mia cucina. Prima esigenza, mi consigliano di specificare, per me pasta fredda non significa passare sotto l'acqua fredda la pasta, ma semplicemente accompagnarla con un condimento fresco.


Ingredienti (4 persone):
300g di pasta corta
350g di piselli sgranati (circa un kilo lordo)
2 pomodori
2 zucchine
scorza di limone
timo
olio evo
sale

Procedimento:
Lessare i piselli in abbondante acqua salata per una decina di minuti, scolarli con una schiumarola e trasferirli in un recipiente con acqua fredda. Tagliare le zucchine per il lungo a fette sottili, poi grigliarle sulla piastra per pochi minuti per lato. Quando saranno raffreddate tagliarle a pezzetti.
Nell'acqua di cottura dei piselli, riportata a bollore, mettiamo a cuocere la pasta.
Nel recipiente dove andrete a servire la pasta, amalgamare due cucchiai di olio evo con due strisce di scorza di limone, per insaporire. Unire i piselli e le zucchine, salare e mescolare. Lasciar marinare per qualche minuto. Quando si andrà a mescolarli con la pasta, ricordarsi di togliere prima le bucce di limone.
In un altro recipiente tagliare i pomodori in piccoli spicchi e aggiungere le foglioline di timo fresco e un pizzico di sale.
Scolare la pasta e mescolarla con il misto di piselli e zucchine, poi aggiungere i pomodori. Se il condimento dovesse risultare un po' liquido potete cospargere un paio di cucchiai di pan grattato o del germe di grano, come consiglia Cucina Naturale.

2 commenti:

Cesca*QB ha detto...

Semplicissima ma super buona!!!

Arianna ha detto...

Perfetta, la rifaro' con i piesllini del mio orticello!!!!